NEW

In cammino per Santiago De Compostela

camino

   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   

IN TUTTE LE LIBRERIE DAL 28 LUGLIO

IMPARARE DA ALCUNI GRANDI CAMPIONI DELLO SPORT A ESSERE CAMPIONI NELLA VITA.

Campioni si nasce o si diventa? C’è un parallelo fra il vincere nello sport e l’eccellere nella vita? Si può imparare qualcosa – o tanto – da chi è riuscito a fare grandi imprese nella sua disciplina e trasferire questo modello nei nostri campi professionali, così come in quelli privati, per poter raggiungere i propri obiettivi? Questo libro traccia un identikit credibile del “campione”, di colui, cioè, che eccelle in una determinata disciplina raggiungendo, nel contempo, visibilità e apprezzamento sociale. L’autore, manager ed ex giocatore di rugby in serie A, demolisce tutti i luoghi comuni, che vogliono il campione essere l’espressione di “genio e imprevedibilità”, così come la convinzione che le vittorie siano esclusivamente il frutto dell’applicazione metodica di regole e norme di condotta, tutte improntate al sacrificio e alla disciplina. Massimiliano Ruggiero ragiona su questi temi interpellando una serie di personaggi di successo del mondo dello sport e non solo. Adriano Panatta, Alessandro Del Piero, Andrea Lucchetta, Jury Chechi, Federica Brignone, Rinaldo Capello, Mauricio Baiz, Martina Colombari e Dario Tosetti. Completano il volume i pareri di noti e autorevoli esperti come Daniela Olmetti Peja, Fabio Bocci, Cesare Fregola e Umberto Zona che affrontano la figura del campione sotto il profi lo psicologico, pedagogico e antropologico.

Puoi anche acquistarlo online sul sito di Aliberti Compagnia Editoriale o su Amazon.it

RECENSIONI
 
La Gazzetta dello Sport, 28/07/2016

Sport e vita: «Vince chi si alza prima»

 

 

università

Ho conseguito la laurea in Formazione e Sviluppo Risorse Umane presso la facoltà di Scienze della Formazione dell'Università Roma Tre. Attualmente collaboro con la cattedra di Pedagogia sperimentale del Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria. E' un'esperienza preziosa, che mi permette di confrontarmi sui temi dell'educazione con coloro che saranno le insegnanti e gli insegnanti del futuro. Nell'anno accademico 2012-13 ho tenuto un laboratorio sul tema sport e formazione, che replicherò anche nella prossima primavera. Nell'ottobre del 2013, inoltre, sono stato fra i relatori del Convegno "Nuove alleanze educative. Le prospettive dell'analisi transazionale". Di seguito trovate la mia relazione con relativa presentazione in power point.

 

Convegno "Autonomie e consapevolezza. Il contributo di ricerca dell'analisi transazionale e delle intelligenze multiple" - Roma, 25 novembre 2014 - Aula magna del Rettorato, Università degli studi Roma Tre

Intervento al convegno Nuove alleanze educative. La prospettiva dell'analisi transazionale" - Università degli Studi Roma Tre, 25 ottobre 2013

CHI SONO

Massimiliano Ruggiero nasce a Treviso nel 1965. Laureato in Formazione e Sviluppo Risorse Umane, dopo un lungo passato in Banca Fideuram dal 2005 entra in Banca Generali dove ricopre il ruolo di Area Manager per l’Emilia Romagna, la Toscana e l'Umbria, coordinando un team di oltre 200 consulenti finanziari che gestiscono circa 3 miliardi di masse per la clientela. Grande appassionato di Rugby è stato giocatore professionista in serie A dal 1986 al 1992 nelle fila dell’A.S. Tarvisium. Dal 2003 al 2007 è stato allenatore delle Nazionali di rugby under 17 e under 18, partecipando ai Campionati Europei di Categoria (Test Match Irlanda, Inghilterra, Galles, Francia, Scozia) e ottenendo il quarto posto nel 2004 e il terzo nel 2005. Ancora vicino al mondo dello sport: allena i ragazzi under 14 della AS Tarvisium, è chiamato a collaborare sulle dinamiche di Recruiting e Sviluppo Manageriale dal Centro di Formazione aziendale su scala nazionale.

 

A proposito di campioni...

Università degli Studi Roma Tre - Convegno "Autonomie e consapevolezza. Il contributo di ricerca dell'analisi transazionale e delle intelligenze multiple"- Relazione di Massimiliano Ruggiero, Centro formazione Nazionale di Banca Generali: "La vittoria come miglioramento continuo, la sconfitta come opportunità di crescita". Roma 25 novembre 2014 - Discussant: Daniela Olmetti Peja, Università Roma Tre

 

Joomla templates by a4joomla